Iniziamo una bella collaborazione con uno dei nostri soci più attenti, Antonello Marchese, che ci manderà, per poterli condividere con tutti noi, foto e commenti sugli abitanti naturali delle nostre coste, con aggiornamenti in tempo reale, secondo le frequentazioni stagionali. Flora, fauna, minerali, mare, rocce, un mondo prezioso nelle zone dell’isola d’Elba e dell’Arcipelago Toscano che tanto amiamo.

Sono arrivate le pettegole!

Continua, per quanto riguarda l’avifauna, la piccola rassegna delle specie di passo nelle zone umide elbane.

Tra le specie di passo che frequentano le zone umide elbane c’è anche la pettegola (Tringa totanus). Eccovi una piccola galleria fotografica che ne documenta una coppia in sosta alimentare presso l’ultimo specchio acqueo delle antiche saline portoferraiesi, oggi bacino termale di San Giovanni.

E’ sempre opportuno ricordare l’importanza di questi ultimi specchi d’acqua dolce, salmastra e salata, quanto rimane delle più vaste estensioni acquitrinose dell’Elba che insistevano intorno al capoluogo elbano, alle Prade, a Mola e nella piana di Marina di Campo, rimando tuttavia fondamentali ancora oggi per il ristoro e riposo di molte specie durante la loro migrazione.

Le immagini di pochi giorni fa documentano anche i molti balestrucci (Delichon urbicum) in volo radente sull’acqua a caccia di piccoli insetti, passando a pochi centimetri sopra la testa delle pettegole.

Antonello Marchese
Guida ambientale e guida ufficiale del Parco Nazionale Arcipelago Toscano. Fotografo di Natura.
Promotore dell’azione Elba Foto Natura, nell’ambito dei progetti della Carta Europea per il Turismo Sostenibile – CETS del Parco Nazionale Arcipelago Toscano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post