La nostra Sezione ha ricevuto negli ultimi tempi numerose segnalazioni da parte di soci e cittadini sulla perdurante chiusura della Biblioteca di Rio Elba.

Sono richieste di informazioni e di sostegno accorate, che arrivano da una vasta fascia di popolazione residente a Rio Elba e in altri comuni elbani, utenti o persone che vi si recano per corsi o eventi. Apprendiamo che ancora non ci sono certezze sulla sua riapertura, sembra anzi che si ventili l’idea di affidarsi al solo volontariato.

Sorprende che sia chiusa la biblioteca proprio a Rio Elba, piccolo Comune elbano che della Cultura e della qualità di nicchia ha fatto un vanto.

Sorprende che sia chiusa la biblioteca proprio a Rio Elba, che ha appena visto il restauro della Scuola Elementare, facendola diventare anche una promessa per la qualità degli studi, in parallelo con il potenziamento delle nuove strutture.

Sorprende che sia chiusa la biblioteca proprio a Rio Elba che, nel campo della fruizione dei libri, ha piacevolmente sorpreso tutta l’isola la scorsa estate con un festival di altissimo livello, chiamato Elba Book, festival dell’editoria indipendente, che ha attirato in paese un flusso continuo di visitatori durante meravigliosi giorni di conferenze, incontri, tavole rotonde, concerti e presentazioni.

Sorprende e scandalizza che questa segnalazione sulla mancanza di un servizio essenziale per ogni cittadino e per i nostri giovani, ma anche per i turisti che d’estate frequentano assiduamente la biblioteca e il suo incantevole giardino, arrivi in concomitanza con la riunione della Gestione Associata degli otto Comuni elbani, durante la quale si è parlato di milioni di euro da destinare a tutto fuorché ai nostri giovani, alla Cultura, alle nostre strutture vitali, in pratica alla qualità della vita dei residenti, senza la quale è impossibile essere presi sul serio da qualsiasi turista ci venga mai a trovare.

Leggi la risposta del Sindaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post