Martedì 17 Agosto 2021 ore 19
presso Mardilibri

È disponibile in libreria il volumetto “Nuovi Appunti Elbani”, la continuazione ideale degli “Appunti Elbani” pubblicati ormai un anno fa. Similmente a quanto avvenuto per il precedente lavoro di Antonello Marchese, sono presentati ora altri 15 articoli scritti in oltre 25 anni di attività pubblicistica e divulgativa volta a illustrare e valorizzare le risorse naturali e culturali dell’Elba e dell’Arcipelago Toscano e i loro paesaggi.

Ancora in primo piano è la vita naturale dell’isola con la fauna e la flora marina e terrestre: pesci, farfalle, altra vita terrestre e marina, piante spontanee e coltivate nei sorprendenti giardini isolani. Questa volta, insieme alla descrizione di alcune ricchezze storiche e archeologiche c’è anche uno sguardo agli inverni isolani, già animati dalle regate veliche del Trofeo Mancini o, come avvenne ormai alcuni anni or sono, dal concerto della poetessa del rock Patti Smith. I testi si affiancano idealmente alla professione di Marchese, guida turistica, ambientale e guida del Parco, che in genere racconta dal vivo, al pubblico presente durante le sue escursioni, l’Elba e le isole di Toscana con la loro storia e ricchezza naturale. Alcune introduzioni dell’autore presentano gli articoli e li rendono più attuali rispetto al momento in cui sono stati scritti.

Come scrive Cecilia Pacini nella prefazione del libro “Leggere Nuovi Appunti Elbani è un viaggio, un filo rosso che attraversa l’Elba. La scelta dei temi, luoghi, aspetti, spiega anche chi è l’autore, nel tentativo di portarci oltre il lato puramente descrittivo, ci accompagna per farci capire come gli elbani siano plasmati dal viaggio nella loro isola.“

Allo stesso modo degli “Appunti Elbani”, il nuovo pregiato volumetto è arricchito dalle illustrazioni, foto e acquerelli, realizzate dello stesso autore e così che alla narrazione con parole scritte si affianca il racconto per immagini in modo da creare un coinvolgente abbinamento espositivo.

Il piccolo volume “Nuovi Appunti Elbani”, in particolare con alcuni suoi capitoli dedicati all’osservazione e documentazione naturalistica e alla descrizione del territorio, della sua storia e cultura, rientra nel progetto CETS “ELBA FOTO NATURA” che comprende tra le sue finalità anche l’attività divulgativa, destinata alla comunicazione e conoscenza dei valori dell’ambiente naturale e della sua biodiversità insieme alle risorse culturali dell’Elba e del territorio del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, attraverso l’attività pubblicistica, fotografica e artistica.

L'”Azione” ELBA FOTO NATURA aderisce alla Carta Europea per il Turismo Sostenibile (CETS) nelle aree protette, nel nostro caso nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano per un turismo consapevole.

Antonello Marchese, elbano e cosmopolitano, per citare il termine con cui Sebastiano Lambardi indicava nel 1700 gli abitanti di Portoferraio, è laureato in lingue e letterature straniere. Guida turistica, guida ambientale escursionistica e guida ufficiale del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano,
accompagna, sin dai primi anni ’90, sui sentieri dell’isola alla scoperta dei paesaggi, della natura e della storia isolana; giornalista pubblicista e fotografo ha illustrato e valorizzato, con testi e immagini, la bellezza del territorio elbano, delle isole e del mare toscano, mettendone in evidenza gli aspetti storici, culturali e naturalistici. Antonello è da molti anni socio di Italia Nostra Arcipelago Toscano.

Ha al suo attivo, oltre a numerose collaborazioni con foto e testi a riviste locali e nazionali, la realizzazione di diversi libri e guide illustrate sull’Elba e sull’Arcipelago. Tra queste sono Isola d’Elba, Spiagge (Spot Line Editrice, Portoferraio, 2003); Isola d’Elba e Arcipelago Toscano (Spot Line Editrice, Portoferraio, 2005); Elba, fascino di un’isola (Spot Line Editrice, Portoferraio, 2007), la realizzazione dei reportage fotografici del libro Giardini nell’Isola d’Elba (Olschki Editore, Firenze, 2006), il volume di divulgazione naturalistica Balene all’Elba (Sempre Editrice, Firenze 2010), Piante della costa dell’Arcipelago Toscano (Parco Nazionale Arcipelago Toscano, Portoferraio, 2012); Portoferraio, porto sicuro nella storia della Toscana (Aska Edizioni, Firenze, 2013). Con Laura Jelmini e Lilla Mariotti ha pubblicato Fari di Toscana (Debatte, Livorno, 2011). Per la casa editrice Logisma ha già realizzato Lo Schiopparello e altri racconti (2015) e “Appunti Elbani” (2020).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post