Il programma di TeleElba, in collaborazione con Italia Nostra: nella puntata di stasera ancora uno sguardo dalla Punta delle Grotte

La puntata di stasera giovedì 29 maggio di Oltre il Giardino, rubrica settimanale di Italia Nostra in collaborazione con TeleElba, rimarrà ancora un giorno sulla punta del Parco Archeologico delle Grotte per sviluppare una serie di considerazioni sulla peculiarità della rada di Portoferraio, che ha un enorme valore paesaggistico, storico, archeologico, naturalistico: “Dobbiamo imparare a non darla per scontata – dice la curatrice del programma, Cecilia Pacini – e a non considerarla solo la rada di Portoferraio, ma di tutta l’Elba”.

Durante la trasmissione un’analisi storica e archeologica, grazie anche all’aiuto di Archeo Color, ci guiderà nelle aree di fronte e intorno a noi, insieme a considerazioni d’insieme per una loro valorizzazione; dalla Punta della Rena fino a Magazzini abbiamo la “fortuna” di avere due emergenze archeologiche (Villa romana delle Grotte e scavi di AITHALE) e due emergenze naturalistiche (Zona umida delle Terme e zona delle Prade), mentre nella zona portoferraiese molti sono gli esempi di eccellenza.

Lanciamo allora – aggiunge Cecilia Pacini – due suggestive proposte che ci auguriamo verranno incoraggiate e raccolte. Potremo mai sperare di avere un biglietto unico per la visita dell’Elba archeologica? Ci sentiamo anche di immaginare un ideale collegamento tra Villa Romana della Linguella-Museo Archeologico-Villa delle Grotte/Fattoria di San Giovanni, grazie all’intrepido comandante del Gabbiano II o di altre navette di trasporto pubblico simile, come il mai dimenticato Chicchero, entrambi mezzi pubblici marini per eccellenza per noi, abitanti di un’isola”.

Guarda qua le altre puntate.

[divider]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post