trivelle_referendumhttp://www.italianostra.org/?p=46072

Questo giovedì 17 marzo vieni al Comitato per l’isola d’Elba, alle 16:30 alla Saletta della Confesercenti, viale Teseo Tesei 12 a Portoferraio

Soffermati, aderisci al Comitato Nazionale delle Associazioni, informati sulle conseguenze di queste decisioni e scegli: niente trivelle nell’Arcipelago Toscano!

http://www.fermaletrivelle.it

Il 17 aprile VOTA SI al referendum popolare per difendere il nostro mare,per ottenere la cancellazione della norma che consente alle società petrolifere che attualmente estraggono gas e petrolio entro le 12 miglia marine dalle coste italiane, di continuare in questa operazione fino ad esaurimento del giacimento, senza limiti di tempo.
Rischi geologici ambientali, produzione di rifiuti pericolosi, inquinamento del suolo, sottosuolo, acque superficiali e profonde e risorse idriche di primaria importanza, solo 402 milioni di euro nel 2014 di royalties di concessione a fronte di un utile dell’attività estrattiva di ben 7 miliardi, saldo negativo di nuova occupazione.

Informati anche su cosa succede negli altri paesi, in particolare in Francia, così vicina a noi: la Francia non accorderà più nessuna concessione

http://www.up-inspirer.fr/19799-la-france-naccordera-plus-de-permis-de-recherches-dhydrocarbures-conventionnels-royal

[divider]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post