turanorDal  26 Aprile la Darsena Medicea di Portoferraio ha un ospite d’onore:  il primo grande Yacht che abbia compiuto il completo giro del mondo utilizzando come propellente l’energia solare.
Era partito dallo scalo monegasco per circumnavigare il pianeta il 27 settembre 2010 e compirà la sua impresa, meteo permettendo, 587 giorni dopo, il 4 maggio prossimo, accostando al porto di Montecarlo dal quale era partito  tendendo un ruolino di marcia  di 58 miglia al giorno.
Così si compirà la grande avventura del catamarano Turanor PlanetSolar, battente bandiera svizzera,  una avveniristica imbarcazione  lunga 31 metri e largo 15 che seguendo una lunga rotta equatoriale verso ovest  traversando con 6 membri di equipaggio l’Atlantico, il Canale di Panama, l’Oceano Pacifico, il Canale di Suez spinto solo dalla energia del sole captata da 537 mq di pannelli fotovoltaici erogata a motori capaci di raggiungere la potenza di 60 KW a 1600 giri.
Il Turanor è un gioiello tecnologico costato 12.5 milioni di euro, varato nella primavera del 2010 nei cantieri tedeschi “Knierim Yachtbau”  e realizzato sperimentalmente allo scopo di testare e  migliorare le tecnologie applicate e le conoscenze sulla mobilità a energia solare, per potenziarne lo sviluppo prossimo e futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post